skip to Main Content
I Libri di Bruno Tomasich

Il contastorie Dai campi italiani ai gulag di Tito – Parte seconda

1 / 1 Il contastorie. Dai campi italiani ai gulag di Tito. Parte seconda Il contastorie. Dai campi italiani ai gulag di Tito. Parte seconda
Sommario

Dopo che, con Legge N. 92 del 30 marzo 2004 la Repubblica Italiana ha istituito per il 10 febbraio il “Giorno del ricordo” in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata, si è scatenata una violenta campagna di stampa negazionista. Gli storici negazionisti riducono il fenomeno delle foibe quasi fosse una reazione derivata da una doverosa punizione degli italiani “brava gente” per precedenti episodi di campagna razzista antislava che, iniziata nell’Italia liberale, sarebbe andata vieppiù crescendo con la bonifica etnica iniziata con Giovanni Gentile e culminata nella deportazione e l’internamento di decine di migliaia di cittadini jugoslavi. Gli storici negazionisti semplificano la storia al punto da attribuire all’aggressione delle forze dell’Asse la causa della guerra in Jugoslavia. Nulla traspare nel racconto dei negazionisti sull’interesse congiunto della diplomazia britannica e dell’Unione sovietica ad invertire l’alleanza ed a portare la guerra nel territorio balcanico. L’autore rammenta agli storici smemorati quante aggressioni a scopo annessionistico aveva compiuto l’Unione sovietica in quegli anni fino a quando, avvenuta la rottura del patto Molotov-Ribbentrop, i partigiani comunisti si unirono ai nazionalisti jugoslavi. Partendo da queste diversa visione l’autore riesamina le vicende della guerra di Jugoslavia dal 1941 al 1945, dalle imprese partigiane alla reazione italiana, fino alla tragica conclusione dell’esodo.

Autore

Bruno  Tomasich

Dettagli

  • Editore: Europa Edizioni
  • Collana: Fare Mondi
  • Data uscita: 04/11/2015
  • Pagine: 335
  • Formato: brossura
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788868546793
Le Pubblicazioni de Il Contastorie

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi